Attualità

Articoli Miei

Fine stagione

Andare al mare a metà settembre, quando le giornate cominciano ad essere troppo corte, le temperature dell’aria hanno escursioni più ampie con la forbice che si allarga verso il basso, quando molti ombrelloni restano chiusi e non si vendono le belle e giovani mamme formose con i loro bambini schiamazzanti che fino a qualche giorno… Altro

Evoluzione del modello di proprietà.

L’altro giorno, ho sentito un ascoltatore alla radio che comunicava con grande enfasi e soddisfazione di aver venduto casa per vivere in affitto e che, dopo aver compiuto quel passo, si sentiva più felice. Sosteneva, tra l’altro, di non credere più nella proprietà privata. Quella semplice dichiarazione mi ha spinto a fare una serie di… Altro

Zona rossa e Didattica a Distanza

Mantenere sempre l’attenzione sul Coronavirus, stanca anche i lettori più agguerriti e soprattutto contribuisce ad aumentare la sensazione di stress da oppressione per l’oggettiva riduzione degli spazi di libertà personale e per la sensazione di rischio permanente. Non voglio entrare nei meandri delle discussioni filosofiche e politiche sulla correttezza o meno delle soluzioni proposte dai… Altro

G20

Ricordate il G8 di Genova? Vuol dire che non siete giovanissimi o che siete stati attratti dalla cronaca di ciò che avvenne a Genova, nelle strade, nelle piazze e purtroppo nella scuola Diaz e nella caserma Bolzaneto in quel famigerato luglio 2001. Del motivo di tanta protesta e della sua dura repressione, non se ne… Altro

Statistiche e persone

Siamo persone e non numeri! – E’ quasi impossibilie che capitino queste cose, eppure a me, purtroppo, è successo! – Sognare di vincere la lotteria è da illusi. Ho messo insieme alcune frasi fatte, che danno il comune modo di sentire rispetto ad eventi improbabili. Mi serve per iniziare a parlare dei casi statisticamente trascurabili,… Altro

Ho fatto il vaccino. Aggiornamento 1

Come promesso ieri sera, vi aggiorno su come sta andando il post-vaccinazione. Intanto, i più attenti nella lettura hanno sicuramente notato che, a causa della stanchezza (oggi potrei dare la colpa al vaccino ma so che non è così), ho commesso molti errori di scrittura nell’articolo di ieri. Stamattina li ho prontamente corretti. Non cambia… Altro

Ho fatto il vaccino

Oggi, 10/03/2021 ho finalmente ricevuto il mio vaccino. Come tutti sanno, non è facile essere vaccinati. Non ci sono tutte le dosi necessarie e il sistema delle priorità, nonostante sia logico e condiviso dalla maggioranza della popolazione, sta creando forte ansia nelle persone che, desiderando di essere vaccianati, vedono amici e parenti o semplici conoscenti,… Altro

Sanremo 2021

Piccola intromissione nel mondo della musica – di Mauridibe Quest’anno ho seguito tutte le serate del festival di Sanremo, pur con le immancabili pause di sonnolenza da metà trasmissione in poi. La visione è stata quasi una scelta obbligata, non solo dal piacere di seguire la kermesse alla quale sono legato da anni, da quando… Altro

Coronavirus e politica italiana

Nella giornata di oggi, 15 gennaio 2021 è stato sfondato il muro psicologico dei 2 Milioni di morti nel mondo a causa della pandemia da Coronavirus. Due milioni di morti dichiarati* in poco meno di un anno dal conteggio ufficiale che parte il 23 gennaio 2020 in Cina. * Il numero complessivo dei morti è… Altro

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Articoli da altri Blog

A. B. Sabin, per non dimenticare perché si vaccina. – da nellamentenelcuore.

Ho trovato questo articolo molto illuminante, non per convincere coloro che siano scettici sulla necessità di vaccinarsi. Quella la considero una battaglia persa perché “a lavare la testa all’asino, si perde tempo, acqua e sapone”. È interessante per la decisione di Sabin di non vincolare il vaccino ad un brevetto. Oggi le case farmaceutiche non hanno dimostrato la stessa umanità e lungimiranza. Mauridibe

Albert Bruce Sabin, nato Abram Saperstein (Biatystok 26 agosto 1906 – Washington 3 marzo 1993),è stato un medico e virologo polacco naturalizzato …

A. B. Sabin, per non dimenticare perché si vaccina.

Aiutare gli altri per aiutare se stessi. Gli aspetti psicologici del volontariato. — ilpensierononlineare

Ripubblico questo articolo su gli aspetti psicologici del volontariato. L’ho trovato pienamente aderente alla mia esperienza. Tante volte sento dire, a persone scettiche sul volontariato, che chi dedica il proprio tempo ed energie al volontariato lo fa per un ritorno personale, alludendo a finalità economiche. A costoro rispondo sempre che è vero che i volontari hanno un grande ritorno personale ma semplicemnte di gioia, soddisfazione e condivisione. Mauridibe.

Avete mai fatto attività di volontariato? Sapete che la maggior parte delle attività di volontariato, se ben centrate sulla persona che vi partecipa, possono portare grandi benefici? Sono infatti numerose le ricerche che dimostrano che le attività di volontariato oltre ad essere utili alla società, possono anche migliorare la soddisfazione e la salute di chi […]

Aiutare gli altri per aiutare se stessi. Gli aspetti psicologici del volontariato. — ilpensierononlineare

Rivoluzione Clubhouse: che cosa è, come funziona

Anche in Italia è sbarcata l’applicazione basata su dialoghi e conversazioni. Per pochi, non per tutti.  Gli amanti dei messaggi vocali probabilmente…

Rivoluzione Clubhouse: che cosa è, come funziona

Quanto sono davvero pericolose le nuove varianti del coronavirus? – Oggiscienza

Leggere informazioni scientifiche relative al virus, con la dovuta e dettagliata precisione, senza i toni allarmistici di alcuni giornali, ti dà la possibilità di capire meglio cosa stai leggendo e quindi riuscire ad affrontare la pandemia col giusto grado di consapevolezza per non essere spregiudicato ma nemmeno terrorizzato. Mauridibe

Tutti i virus accumulano mutazioni e SARS-CoV-2 non fa eccezione. Due mutazioni nucleotidiche al mese, stimano gli esperti, da quando il coronavirus …

Quanto sono davvero pericolose le nuove varianti del coronavirus?

Emigrare dall’Italia: la mia scelta obbligata — Lo Spiegone

Nel 1949, 254 mila persone lasciarono l’Italia. Di queste, circa 144 mila partirono per le Americhe — 98 mila in Argentina. Tra loro, c’erano mia zia e suo marito. 1.400 altre parole

Emigrare dall’Italia: la mia scelta obbligata — Lo Spiegone

27 Gennaio – Giornata della memoria

La giornata della memoria è nata in tempi molto recenti. Non che prima non si ricordassero le atrocità delle discriminazioni razziali, delle segregazioni, delle deportazioni, dei campi di concentramento e dei campi di sterminio. Però, lentamente stavano scomparendo i protagonisti, carnefici e vittime, di quel triste periodo della storia mondiale e se non fosse stato… Altro

La guerra tra Armenia e Azerbaigian — PAROLE LIBERE

Dal blog https://www.pressenza.com/ 09.10.2020 – Sistema Critico Avete mai sentito parlare del Nagorno-Karabakh? Probabilmente quasi tutti ne hanno sempre ignorato l’esistenza. È roba da specialisti della geopolitica, di quei pezzi di terra che scopriamo casualmente girovagando su Wikipedia. In questo piccolo lembo di superficie a cavallo tra la Turchia, la Russia e soprattutto l’Armenia e […]

La guerra tra Armenia e Azerbaigian — PAROLE LIBERE

La Terra è in un mare di guai – La bottega del Barbieri

di Giorgio Chelidonio Il ritmo dello scioglimento delle calotte glaciali conferma le peggiori previsioni scientifiche finora formulate

La Terra è in un mare di guai

Cosa dobbiamo farne delle statue – Lo Spiegone

L’omicidio di George Floyd da parte delle forze di polizia e la conseguente attenzione mediatica verso il movimento Black Lives Matter hanno riacceso…

Cosa dobbiamo farne delle statue

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.