“Smetto quando voglio”: Gambling. – il pensierino lineare

Seguo con attenzione questa problematica per i suoi pesanti risvolti sociali, partendo dalla stessa famiglia del soggetto dipendente da gioco d’azzardo.

La cura non può essere lasciata al soggetto stesso o al gruppo di sostegno familiare o amicale, necessita di un approccio professionale.

Photo by Darya Sannikova on Pexels.com Con il termine gambling si indica il gioco d’azzardo patologico (GAP) ovvero quel disturbo del comportamento …

“Smetto quando voglio”: Gambling.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...